Attività di Ricerca 

Sono responsabile dell’analisi dati e dell’ottimizzazione delle sequenze con le quali vengono acquisite le immagini di risonanza magnetica dal Laboratorio di Neuropsichiatria afferente al Dipartimento di Neurologia Clinica e Comportamentale.

Dottore di ricerca in Fisica, i miei interessi scientifici si sono sempre concentrati nell’ambito biomedico. Durante il dottorato ho lavorato presso l’Institut Laue Langevin di Grenoble (Francia), dove ho appreso e applicato le più innovative metodiche sperimentali nel campo dello studio di materiali biomedici attraverso lo scattering di neutroni. Per ampliare le mie competenze e dedicare la mia ricerca a un ambito maggiormente clinico, dal 2010 svolgo la mia attività di ricerca all’interno della sezione di neuroimaging del Laboratorio di Neuropsichiatria. Mi occupo della ricerca di marcatori biologici neurostrutturali delle patologie psichiatriche attraverso lo sviluppo ed ottimizzazione di sequenze per imaging, strutturale e funzionale, a risonanza magnetica applicabili sui due scanner a 3 Tesla della Fondazione Santa Lucia.

Mi occupo inoltre dello studio delle traiettorie micro e macrostrutturali del cervello di pazienti psichiatrici (dai pazienti affetti da schizofrenia ai pazienti bipolari) in funzione dell’età al fine di confrontare lo sviluppo e la degenerazione cerebrale tra popolazioni psichiatriche e popolazione sana.

Biografia 

2012: Vincitrice di un assegno di ricerca dal titolo "Marcatori biologici dei disturbi psichiatrici nella diagnostica con neuroimmagini. Creazione di un protocollo ottimizzato", Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

2010 – 2012: Collaboratrice a progetto, Laboratorio di Neuropsichiatria, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2007 – 2010: Dottorato di ricerca in Fisica, Università degli Studi di Parma.

2004 – 2006: Laurea Specialistica in Fisica, Università degli Studi di Parma; voto. 110/110 e lode.

2001 – 2004: Laurea di primo livello in Fisica, Università degli studi Studi di Parma; voto: 110/110 e lode.

Effects of a novel schizophrenia risk variant rs7914558 at CNNM2 on brain structure and attributional style, Rose EJ, Hargreaves A, Morris D, Fahey C, Tropea D, Cummings E, Caltagirone C, Bossù P, Chiapponi C, Piras F, Spalletta G, Gill M, Corvin A, Donohoe G, Br J Psychiatry , 2014, 204(2):115-2.

Linking novelty seeking and harm avoidance personality traits to cerebellar volumes, Laricchiuta D, Petrosini L, Piras F, Macci E, Cutuli D, Chiapponi C, Cerasa A, Picerni E, Caltagirone C, Girardi P, Tamorri SM, Spalletta G Hum Brain Mapp., 2014, 35(1):285-96.

The embodied emotion in cerebellum: a neuroimaging study of alexithymia, Laricchiuta D, Petrosini L, Picerni E, Cutuli D, Iorio M, Chiapponi C, Caltagirone C, Piras F, Spalletta G, Brain Struct Funct., 2014, DOI 10.1007/s00429-014-0790-0.

Linking novelty seeking and harm avoidance personality traits to basal ganglia: volumetry and mean diffusivity, Laricchiuta D, Petrosini L, Piras F, Cutuli D, Macci E, Picerni E, Chiapponi C, Caltagirone C, Spalletta G, Brain Struct Funct., 2014, 219(3):793-803.

Widespread structural brain changes in OCD: a systematic review of voxel-based morphometry studies, Piras F, Piras F, Chiapponi C, Girardi P, Caltagirone C, Spalletta G, Cortex, 2015, 62:89-108.

Age-related brain trajectories in schizophrenia: a systematic review of structural MRI studies, Chiapponi C, Piras F, Fagioli S, Piras F, Caltagirone C, Spalletta G, Psychiatry Res., 2013, 214(2):83-93.

Cortical grey matter and subcortical white matter brain microstructural changes in schizophrenia are localisedand age independent: a case-control diffusion tensor imaging study, Chiapponi C, Piras F, Piras F, Fagioli S, Caltagirone C, Spalletta G PLoS One, 2013, 8(10):e75115.

Hippocampus age-related microstructural changes in schizophrenia: a case-control mean diffusivity study, Chiapponi C, Piras F, Fagioli S, Girardi P, Caltagirone C, Spalletta G, Schizophr Res., 2014, 157(1-3):214-7

White matter hyperintensities segmentation: a new semi-automated method, Iorio M, Spalletta G, Chiapponi C, Luccichenti G, Cacciari C, Orfei MD, Caltagirone C, Piras F, Front Aging Neurosci., 2013, 2;5:76.

New evidence for the cerebellar involvement in personality traits, Picerni E, Petrosini L, Piras F, Laricchiuta D, Cutuli D, Chiapponi C, Fagioli S, Girardi P, Caltagirone C, Spalletta G, Front Behav Neurosci., 2013, 2;7:133.

Fisica Applicata, Corso di Laurea in Fisioterapia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata.