Idrochinesiterapia

I Vantaggi della Terapia In Acqua

L’idrochinesiterapia rende possibile praticare diversi esercizi di riabilitazione in acqua con sollecitazioni minime per la persona. Immerso nell’acqua il peso del corpo umano diminuisce e con esso la pressione sulle articolazioni. Se ad esempio l’immersione raggiunge le spalle, il peso corporeo si riduce del 90 per cento. Questo consente movimenti con maggiore facilità che nella terapia a terra, anticipando il recupero e la deambulazione.

 

Caratteristiche della Piscina

La Piscina della Fondazione Santa Lucia, lunga 25 metri e larga 12, raggiunge una profondità minima di 90 cm e una massima di 170 cm. Presenta bordi rialzati, una scala con corrimano e due sollevatori idraulici per favorire l’accesso in acqua. Sono disponibili anche tavolette propriocettive, ausili galleggianti di sostegno e ausili galleggianti per esercizi di rinforzo. Data la bassa profondità e i supporti per il galleggiamento, non è necessario saper nuotare.

La temperatura media di 32° permette di sfruttare la vasodilatazione indotta dal calore della piscina. Il calore infatti migliora la diffusione di ossigeno nei tessuti, favorisce il recupero dei muscoli e previene sia fenomeni di spasticità muscolare sia il rischio di attacchi cardiaci nelle persone predisposte. Un lato della piscina è costituito infine da una superficie perimetrale di vetro, che permette ai terapisti l'osservazione dei movimenti del paziente sott'acqua. 

 

A Chi è Consigliata l'Idrochinesiterapia

L’idrochinesiterapia può essere effettuata in ambito neurologico, reumatologico, ortopedico, traumatologico, pneumologico e cardiologico. Miopatie, distrofie, lombalgie, alterazioni post-chirurgiche, fratture e distorsioni sono i problemi che più di frequente portano gli utenti a intraprendere un percorso di riabilitazione in acqua.

La fisioterapia in acqua è sconsigliata nei casi d’incontinenza urinaria e fecale, infezioni cutanee e micosi, insufficienze cardiache, flebiti, stati febbrili, ferite, infezioni polmonari attive, ipertensione arteriosa grave e aritmie a rischio elevato.

 

Come Prepararsi all'Ingresso In Piscina

Per accedere in Piscina l’utente deve essere munito di costume, cuffia, ciabatte e accappatoio. È possibile utilizzare scarpe da piscina, ma solo all’interno della vasca. Prima di accedere alla vasca è necessario effettuare la doccia nei locali preposti ed aver effettuato lo svuotamento vescicale o il protocollo evacuativo. I bambini devono indossare pannolini resistenti all’acqua.

 

Trattamenti Riabilitativi

  • Tecniche di rilassamento muscolare
  • Tecniche di rinforzo muscolare
  • Mobilizzazioni articolari
  • Tecniche di inibizione dell’ipertono
  • Tecniche per incentivare equilibrio e coordinazione
  • Tecniche natatorie in ambito terapeutico

Come Accedere

L’idrochinesiterapia è aperta a tutti. È praticata per la riabilitazione di pazienti ricoverati presso l’Ospedale della Fondazione Santa Lucia in regime di degenza ordinaria, Day Hospital e Riabilitazione Estensiva Ambulatoriale. È accessibile in regime ambulatoriale anche a persone non ricoverate.

Per accedere alla terapia è sufficiente presentare la prescrizione di un medico specialista, rilasciata da non oltre venti giorni. La prescrizione viene esaminata e validata dal personale medico della Fondazione Santa Lucia. Sulla base del quadro clinico della persona, viene strutturato un programma personalizzato di riabilitazione in acqua, che stabilisce anche la frequenza delle sedute e la durata del trattamento. Su richiesta del paziente, le sedute di idrochinesiterapia vengono attestate con un certificato di frequenza.

 

Ufficio Accettazione

Tel. +39 06.5150.1422 / -1424 / -1425

Fax +39 06.5032.097

Orari: dal lunedì al venerdì, ore 08.30 – 13.00, 14.00 – 17.30; sabato, ore 08.30 – 12.30.

Tariffe

L’idrochinesiterapia in regime ambulatoriale non è coperta dal Servizio Sanitario Nazionale. Sono riportati di seguito i costi per una seduta di 45 minuti:

  • Terapia individuale con assistenza di terapista a bordo vasca: 45 €
  • Terapia individuale con assistenza di terapista in acqua: 60 €
  • Terapia individuale – Intramoenia (il paziente sceglie il terapista): 60 €
  • Terapia di gruppo (massimo 3 persone): 20 €
  • Pacchetto 10 accessi per terapia individuale senza assistenza di terapista: 100 €

Idrochinesiterapia

Via Ardeatina, 306 – 00179 Roma

Ospedale – Piano -2

Tel. +39 06.5150.1263

piscina@hsantalucia.it