Riabilitazione Respiratoria

Per i Pazienti Ricoverati in Ospedale

Molte patologie trattate nei programmi di riabilitazione neuromotoria della Fondazione Santa Lucia sono accompagnate da una compromissione della funzionalità respiratoria. È il caso, per esempio, di gravi cerebrolesioni vascolari, traumi cranici, lesioni midollari, sclerosi laterale amiotrofica (SLA), sclerosi multipla e distrofia muscolare. 

L’ospedale della Fondazione Santa Lucia è dotato per questo di un Servizio di Riabilitazione Respiratoria, che tratta i deficit del paziente con tecniche di disostruzione bronchiale, ossigenoterapia e ventilazione meccanica. La ventilazione meccanica non invasiva non richiede l’accesso diretto alle vie aeree profonde, mentre quella invasiva si rende necessaria per i pazienti tracheostomizzati che necessitano di vie respiratorie artificiali.

 

Riabilitazione Respiratoria per Pazienti Ambulatoriali

Il Servizio di Riabilitazione Respiratoria è accessibile ambulatorialmente anche a pazienti non ricoverati presso l’Ospedale della Fondazione. In questo caso, le terapie non sono coperte dal Servizio Sanitario Nazionale e il costo è a carico del paziente. La programmazione della terapia richiede di sottoporsi a visita specialistica presso l’Ambulatorio di Pneumologia della Fondazione. Il medico specialista stabilisce il progetto riabilitativo, concordando con il paziente la frequenza delle sedute e l’orario. La riabilitazione avviene con un fisioterapista di riferimento, che segue il paziente per tutta la durata della terapia.

 

"Cough Assist Mechanical In-Exufflator"

I pazienti affetti da patologie neuromuscolari possono presentare problemi nel tossire. La causa può derivare dalla debolezza dei muscoli espiratori o ancora dalla presenza di una tracheotomia. La compromissione di questa attività rende impossibile eliminare le secrezioni accumulate in caso d’infezioni respiratorie. Il Cough Assist Mechanical In-Exsufflator è un ausilio meccanico per la disostruzione bronchiale. L’apparecchiatura svolge la propria funzione liberatoria attraverso una fase a pressione positiva e una a pressione negativa, che insieme riproducono un flusso di tosse superiore a quello ottenuto con le manovre manuali. Quando le condizioni cliniche del paziente sono stabilizzate, avviene il graduale svezzamento del paziente dal supporto meccanico.

Servizio di Riabilitazione Respiratoria

Il Servizio è dedicato ai pazienti ricoverati in degenza ordinaria, day hospital e in cura presso l'Unità Operativa di Riabilitazione Estensiva. Tutte le altre persone possono accedere a terapie attraverso l'Ambulatorio di Pneumologia.