Dalla formazione a distanza al mondo del lavoro. La collaborazione tra Santa Lucia, Giunti Psychometrics e Giunti Academy | Fondazione Santa Lucia

Dalla formazione a distanza al mondo del lavoro. La collaborazione tra Santa Lucia, Giunti Psychometrics e Giunti Academy

All'avvio il 3 aprile la seconda edizione del Master Neuroriabilitazione e Aging Brain in modalità distance learning

Si rinnova la collaborazione tra Fondazione Santa Lucia IRCCS – Istituto di Ricerca di eccellenza e sede del Master – Giunti Psychometrics e Giunti Academy e prende avvio II edizione del Master in Neuroriabilitazione e Aging Brain.

Il programma del Master ha l’obiettivo di formare professionisti aggiornati nell’ambito della gestione delle patologie neurodegenerative con specifiche competenze e con una visione trasversale di tutti gli aspetti della presa in carico di pazienti affetti da tali patologie.

Una collaborazione, quella tra Fondazione Santa Lucia IRCCS, Giunti Psychometrics e Giunti Academy, che si concretizza in un impegno nei confronti della formazione e del mondo del lavoro. La Fondazione, infatti, ha offerto a un candidato meritevole una borsa di studio a copertura totale della quota di partecipazione al Master. Inoltre, al termine del percorso in aula, allo studente che si sarà contraddistinto per impegno e risultati, secondo il giudizio del Comitato Scientifico, verrà offerto un contratto di lavoro a tempo determinato di sei mesi presso l’Istituto.

In considerazione dell’emergenza sanitaria attuale, il Master viene inaugurato in distance learning attraverso l’utilizzo della piattaforma elearning di Giunti Academy che permette di mantenere vivo il contatto e il confronto tra Faculty e partecipanti. In un momento in cui il settore sanitario, più di tutti gli altri, sta vivendo pressioni e trasformazioni, oggi più che mai, è importante investire sulla formazione di qualità per sviluppare competenze specifiche al motto “noi restiamo a casa ma la formazione non si ferma”.

Il Master si distingue per una metodologia didattica altamente operativa che integra la formazione a distanza, formazione in aula e attività pratiche presso i laboratori e le unità di neuroriabilitazione dell’Istituto di Ricerca. Il programma è strutturato in 7 moduli didattici, con frequenza prevista durante i weekend, acquistabili anche singolarmente.“Il nostro Master nasce da una precisa premessa: bisogna superare l’atteggiamento nichilista che porta a pensare che nei confronti delle patologie neurodegenerative non ci sia nulla da fare. Dobbiamo offrire delle metodiche fondate sulle evidenze scientifiche che dimostrano che, viceversa, è possibile intervenire su queste malattie grazie ad azioni combinate di diagnosi tempestiva, interventi di tipo nutrizionale, stimolazione cognitiva, stimolazione dell’attività fisica. Il nostro intento è proprio quello di fornire gli strumenti necessari per combinare questi interventi fornendo i criteri per effettuare diagnosi precoci e le strategie di intervento attraverso training sia fisioterapici che cognitivi” spiega il Professor Carlo Caltagirone, Neurologo e Direttore Scientifico della Fondazione Santa Lucia IRCCS che presiede il Comitato Scientifico del Master.

Il team didattico, composto da docenti universitari, esperti di psicologia, neuropsicologia, neurologia, neuropsichiatria e neuroriabilitazione, è coordinato da Fabrizio Piras, Psicologo ricercatore di Fondazione Santa Lucia IRCCS.