Ruolo della chinasi ATM nella via di trasduzione del segnale mediato dalla E3-ubiquitina Ligasi ITCH | Fondazione Santa Lucia

Ruolo della chinasi ATM nella via di trasduzione del segnale mediato dalla E3-ubiquitina Ligasi ITCH

Il progetto mira ad approfondire il ruolo del pathway ATM-ITCH e di chiarire se e come la sua perdita di funzionalità possa contribuire allo sviluppo dell'atassia telangiectasia (A-T). In particolare il Laboratorio si propone di valutare l'ipotesi che ATM possa regolare mediante ITCH la stabilità di Gli1 e Patch 1, due fattori essenziali del pathway di Sonic Hedgehog Homolog (SHH), precedentemente identificati come substrati di ITCH. Il pathway SHH svolge un ruolo cruciale nello sviluppo del cervelletto suggerendo quindi che la perdita dell'asse funzionale ATM-ITCH possa contribuire all'aberrante omeostasi del cervelletto osservata nell'A-T. A tale scopo il Laboratorio vuole condurre diversi tipi di esperimenti in vitro e in vivo per verificare se l’induzione dell’attività enzimatica o l’espressione di ATM moduli i livelli proteici di Gli1 e Patch 1. Infine il progetto si propone di valutare l'eventuale contributo del segnale mediato ATM-ITCH-dipendente allo sviluppo del glioblastoma.

Research Unit 
Epigenetics and Signal Transduction Lab
Funding 

57.000 €.

Project Duration 
Gennaio 2013 – Dicembre 2015.