Domenico Mancini | Fondazione Santa Lucia
Attività di Ricerca 

Il dottor Domenico Mancini partecipa alle attività cliniche e di ricerca relative a disturbi psichiatrici e neurodegenerativi presso il Laboratorio di Neuropsichiatria della Fondazione Santa Lucia IRCCS. 

La sua attività clinica e di ricerca è volta prevalentemente alla valutazione comportamentale, neuropsicologica e funzionale di pazienti affetti da disturbi neurodegenerativi (in particolare malattia di Alzheimer) e alla valutazione della probabilità di sviluppare una demenza in soggetti anziani e non a rischio, ovvero caratterizzati da deficit cognitivi lievi (Mild Cognitive Impairment e Subjective Cognitive Complaint), esaminando il ruolo di parametri neuroradiologici, neuropsicologici, comportamentali, biologici e genetici durante il decorso della stessa a partire dall’esordio preclinico e clinico della malattia.

In questo ambito la sua attività verte anche sulla messa appunto di trattamenti mediante stimolazione cognitiva e di consapevolezza di malattia, mirati a migliorare il self-monitoring e quindi la consapevolezza dei deficit, in pazienti con deterioramento cognitivo lieve e disturbi neurodegenerativi.

Partecipa a studi clinici randomizzati multicentrici e progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale.

Biografia 

2021 - oggiPsicologo Ricercatore, Laboratorio di Neuropsichiatria, Fondazione Santa Lucia IRCCS

2020 - 2021Tirocinante post-lauream, Laboratorio di Neuropsichiatria, Fondazione Santa Lucia IRCCS

2018 - 2020Tesista di Laurea Magistrale, partecipazione nelle attività di ricerca clinica, Laboratorio di Neuropsichiatria, Fondazione Santa Lucia IRCCS

2017 - 2020Corso di Laurea Magistrale in Neuroscienze Cognitive e Riabilitazione Psicologica, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

2014 - 2017Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”