Laboratorio di Neuropsichiatria | Fondazione Santa Lucia

Laboratorio di Neuropsichiatria

Ambiti di Ricerca 

Il Laboratorio indaga la fenomenologia clinica e le basi biologiche delle malattie neuropsichiatriche. Gli ambiti spaziano dalla psicopatologia alla neuropsicologia, dalla biologia molecolare e cellulare al neuroimaging. L’approccio adottato è multidimensionale, utilizza diverse metodologie d’indagine e differenti strumenti di valutazione. La raccolta e l’analisi dei dati sono affidati a un team multidisciplinare composto da psicologi, biologi, medici e fisici.

 

Clinica, Marcatori e Neuroimaging

Il Laboratorio di Neuropsichiatria studia i marcatori biologici e genetici utili nell’attività di diagnosi precoce delle malattie neurodegenerative (demenze e disturbi del movimento), cerebrovascolari (ictus) e psichiatriche (schizofrenia, disturbo bipolare, disturbo depressivo, disturbo ossessivo compulsivo). Questi marcatori sono utilizzati anche per la previsione del decorso clinico della patologia.

L’ulteriore studio delle funzioni cognitive dell’individuo è compiuto con l’utilizzo di test neuropsicologici standardizzati, mentre i sintomi neuropsichiatrici sono analizzati attraverso scale psicodiagnostiche e psicometriche. I risultati conseguiti permettono di caratterizzare i profili cognitivi e psicopatologici di soggetti con malattie neurologiche e psichiatriche. I profili vengono poi correlati a eventuali alterazioni strutturali, funzionali e metaboliche del cervello, rilevabili attraverso tecniche qualitative e quantitative di neuroimaging. Queste tecniche, ampiamente utilizzate dal Laboratorio, consentono di trarre inferenze sulle alterazioni cerebrali che sono alla base delle malattie neurologiche e psichiatriche e delle loro manifestazioni sintomatologiche.

 

Ricerca in Rete con il Territorio

Il Laboratorio di Neuropsichiatria collabora con molti ospedali di Roma: Azienda Ospedaliera Sant’Andrea (Università Sapienza di Roma), Casa di Cura Sant’Alessandro (Università Tor Vergata di Roma), Policlinico di Tor Vergata, Villa Von Siebenthal, Dipartimenti di Salute Mentale delle ASL Roma E e Roma H. I soggetti interessati sono inclusi in protocolli di ricerca e seguiti durante tutto il decorso della malattia. La valutazione effettuata per scopi scientifici permette una migliore definizione di parametri clinici utili a fini terapeutici. 

Collaborazioni 
  • Cognitive Neuroscience Laboratory, Department of Psychology, Bar-Ilan University, Tel Aviv (Israele)
  • Department of Clinical Neurosciences, Max-Planck-Institut für Experimentelle Medizin, Göttingen (Germania)
  • Department of Psychiatry & Behavioral Sciences, Baylor College of Medicine, Houston, Texas (Stati Uniti)
  • Dipartimento di Medicina dei Sistemi e Dipartimento di Neuroscienze, UOC Neurologia, Policlinico Tor Vergata, Roma
  • Dipartimento di Neuroscienze, UOC Psichiatria e Psicologia Clinica, Policlinico Tor Vergata c/o Casa di Cura Sant'Alessandro, Roma
  • Dipartimento di Salute Mentale, ASL Roma E
  • Dipartimento di Salute Mentale, ASL Roma H
  • Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza – Università di Roma
  • School of Medicine, Department of Psychiatry, Trinity College, Dublino (Irlanda)
  • School of Medicine, Institut für Zelluläre Chemie, Leibniz Universität Hannover (Germania)
  • Laboratoire de Neurosciences Cognitives Universite de Provence, Marseille (Francia)
Progetti Attivi 

Laboratorio di Neuropsichiatria

Via Ardeatina, 354 – 00179 Roma

Edificio A1 – Piano 4 – Stanze: 404, 405, 406

Edificio B1 – Piano 1 – Stanze: 31, 135, 147, 148, 152